Crystal Renn

Come modella, Crystal ha ripetutamente lavorato con grandi nomi della fotografia di moda quali Ruven Afanador e Steven Meisel, è stata l’unica modella di taglia comode ad apparire sulla copertina di Harper’s Bazaar ed è apparsa in quattro edizioni internazionali di Vogue, oltre ad aver avuto contatti con molte case di moda internazionali specializzate in taglie comode, quali Lane Bryant, Evans e Torrid. Ha sfilato in passerella per Vena Cava, Heatherette, Elena Mirò e soprattutto per la collezione prêt-à-porter primavera/estate 2006 di Jean-Paul Gaultier, a Parigi.

Al pubblico internazionale, Crystal è nota per aver eseguito, nel 2007, una serie di campagne pubblicitarie in sequenza per la casa di moda spagnola Mango, indossando abiti regolari ed apparendo nelle fotografie insieme a modelle più magre, senza per questo ricevere una specificazione in quanto plus-size.

L’8 settembre 2009 è stato pubblicato il primo, e per ora unico, libro di Crystal, intitolato Hungry e scritto insieme a Marjorie Ingall. Durante un’intervista video in Australia l’agente di Crystal, Gary Dakin, ha notato che il suo guadagno totale ora si “aggira attorno alle 7 cifre”.

Crystal è attualmente reporter della rivista Glamour per le collezioni autunnali della settimana della moda di New York 2010.

Dalla primavera-estate 2011, Crystal è diventata testimonial della collezione MR Denim Collection, della casa di moda Marina Rinaldi. Si tratta della prima collezione di jeans per curvy women.

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.