Celine Dion

Celine Dion

Al termine del Taking Chances Tour, Céline decide di prendersi due anni di pausa, con il fine di riposare le corde vocali e di sottoporsi a interventi di fecondazione in vitro per una nuova gravidanza. Nel periodo di riposo è comunque apparsa in numerosi show televisivi statunitensi, per promuovere l’uscita del documentario Celine: Through the Eyes of the World, che ripercorre il dietro le quinte del suo lunghissimo Taking Chances Tour.

Céline è anche apparsa ai Grammy Awards 2010 in una performance commemorativa di Michael Jackson, interpretando il brano Earth Song assieme a Jennifer Hudson, Smokey Robinson, Carrie Underwood e Usher. In seguito al terremoto che ha colpito Haiti, Céline ha partecipato assieme a molti altri artisti al progetto di Quincy Jones We Are the World 25 for Haiti, interpretando la parte del brano originariamente interpretata da Cyndi Lauper.

Sempre nel 2010 ha prestato la voce al tema musicale “Deliver Hope”, usato per lo spot tv del videogioco Halo: Reach di Microsoft.

Dopo sei tentativi di fecondazione in vitro finalmente la Dion e il marito René Angélil hanno visto la nascita dei due gemelli Nelson ed Eddy, il 23 ottobre 2010.

Dal 15 marzo 2011 ha ripreso il suo residency show, chiamato semplicemente “Celine”, presso il Caesars Palace di Las Vegas, riscuotendo nuovamente un enorme successo.

La cantante ha cominciato a registrare le canzoni per i suoi nuovi album, uno in francese e uno in inglese, nei mesi di aprile e maggio 2012. Il 19 ottobre 2012, la Sony Music ha pubblicato “The Best of Celine Dion & David Foster” in Asia. L’album in lingua francese, Sans attendre è stato pubblicato il 2 novembre 2012 ottenendo un notevole successo in tutti i territori di lingua francese, soprattutto in Francia, dove ha venduto oltre 800.000 copie. L’uscita dell’album in lingua inglese è stata rinviata al 1º novembre 2013; intitolato Loved Me Back to Life. Il disco contiene reinterpretazioni, brani inediti e diverse collaborazioni tra cui Ne-Yo per Incredible e Stevie Wonder per Overjoyed, tra le cover How Do You Keep The Music Playing? (Patti Austin e James Ingram), At Seventeen (Janis Ian) e Lullaby (Billy Joel).

Dopo il lancio dell’album inglese, Celine Dion ha iniziato il suo Sans attendre Tour nel mese di novembre 2013, con tappe in Belgio e in Francia. “Breakaway”, “Incredible” e “Water and a Flame” sono stati scelti come singoli successivi dell’album inglese.

Il 16 maggio 2014 (in Italia uscito il 20 maggio) ha pubblicato un album live (2CD / DVD o 2 CD / Blu-ray) dal titolo “Céline une seule fois / Live 2013”, che ha raggiunto la top ten delle classifiche degli album in Francia, Canada e Belgio francofono. L’album è stato registrato il 27 luglio durante un concerto nel Québec; contiene, inoltre, anche quattro bonus tracks registrate a Parigi durante Sans attendre Tour a novembre e dicembre 2013.

Il 13 agosto 2014 ha annunciato il rinvio di tutte le sue attività nel mondo dello spettacolo, tra cui il tour in Asia in programma nel mese di novembre, a causa del peggioramento della salute del marito, nuovamente malato di cancro alla gola.

Il 20 marzo 2015 ha annunciato il ritorno sulle scene per il 27 agosto dello stesso anno, con una serie di nuove esibizioni previste fino a gennaio 2016 al Caesars Palace.

Alla fine di ottobre 2015, annuncia sul suo profilo Twitter che ha iniziato a lavorare ad un nuovo album in francese, la cui uscita è prevista per agosto 2016, attraverso la pubblicazione di una foto in sala d’incisione con la cantante algerina Zaho. Nel frattempo, il 20 maggio 2016, ha pubblicato un singolo-cover dei Queen: The Show Must Go On, esibendosi live il 22 maggio alla cerimonia Billboards Music Awards 2016. La performance di quella serata e il premio ricevuto, l’Icon Award, sono stati dedicati al marito scomparso poco tempo prima. Il 24 maggio ha pubblicato il primo singolo estratto dal nuovo album francese: “Encore un Soir”, portandola al numero uno delle classifiche francesi e in diversi paesi europei. Dal 20 giugno al 31 agosto è impegnata nel Summer Tour 2016 iniziato ad Anversa, in Belgio, passando poi per Parigi, e in Canada, a Montréal e Québec, suo paese d’origine. Il 17 luglio, la cantante, rende ufficiale l’uscita del suo prossimo disco in lingua francese (disponibile in tutto mondo il 26 agosto), dal titolo “Encore un Soir”, nome omonimo del primo singolo estratto. Questo lavoro discografico è preceduto da un tour promozionale inizialmente negli Stati Uniti attraverso il supporto delle varie emittenti televisive e radiofoniche per poi passare alla volta dell’Europa e resto del mondo. Dal 20 settembre 2016 al 4 febbraio 2017 è nuovamente impegnata al Caesars Palace di Las Vegas con il suo residency show, che continua a registrare un notevole successo.

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.