La morte del cigno

Gambe e collantC’entra poco la morte del cigno con una foto come questa, eppure questo è il titolo che ha scelto per l’immagine l’impareggiabile bastet che ha partecipato al concorso Gambe & Nylon inviando una serie di foto in tema opera/balletto, una più bella dell’altra.
Non ha vinto perchè, secondo me, il pubblico non ha saputo apprezzare la bellezza di queste foto che puntavano a un’erotismo molto soft e molto raffinato con risultati assolutamente splendidi.
Certo, con gambe come le sue era difficile fare delle brutte foto ma la “nostra” concorrente si è impegnata moltissimi e, anche se non è stata votata come meritava, i risultati sono superlativi.
Questa foto ad esempio mette in risalto la lunghezza delle gambe con uno scatto dal basso che riprende la gamba affusolata quasi completamente distesa mentre indossa un collant… ecco, se proprio proprio occorre fare una critica alla foto credo che bastet abbia indossato un paio di calze troppo coprenti, avrebbe forse dovuto osare di più e indossare un collant velato. Ma stiamo proprio andando a cercare il pelo nell’uovo…

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.