Etro

Etro è stata fondata nel 1968 da Gerolamo “Gimmo” Etro come azienda tessile. Il disegno stilistico principale di Etro nei primi dieci anni di attività è stato il paisley, con variazioni sul tema. L’azienda ha sede a Milano in Via Spartaco, in un edificio ristrutturato nel 1977, che contiene anche l’archivio dell’arte tessile paisley ospitato nella biblioteca aziendale. Jacopo Etro, direttore creativo,  ha in seguito ricordato come fin da quando era bambino aveva iniziato a consultare l’archivio, trascorrendo molto tempo a copiare i disegni dei tessuti e sperimentando il suo proprio stile creativo. Dopo un viaggio in India da cui trae ispirazione, Gerolamo Etro introduce nel 1981 il motivo paisley definito “vorticoso” da Elle Magazine e diventato sinonimo della maison nel 1984. Nel 1985 debutta la collezione homewear. La collezione di fragranze viene lanciata nel 1989 e debutta all’interno della boutique di Milano in via Verri. Due recenti fragranze sono il profumo Rajasthan, ispirato all’omonima regione indiana, e il Jacquard. La prima sfilata di Etro si è tenuta in occasione della Settimana della moda di Milano nel 1996. L’azienda inizia la promozione pubblicitaria sul The New York Times a partire dal 1999, e dal 2013 è presente anche online, oltre che presso negozi e boutique. Nel 2014 la casa editrice Rizzoli pubblica “Etro”, una monografia sulla storia della maison.

La collezione femminile è stata lanciata nel 1991. Quella della Primavera-Estate 2016 presentata a Milano è stata commentata da Angelo Flaccavento come una collezione che “showed off the savoir-faire of her ateliers “, incentrata sul tema del “balletto”, e che si è orientata verso una direzione più leggera rispetto alle stagioni passate, per cui “everything had a charming, undone quality that looked appealing and felt new.” The New York Times ha descritto la collezione come “an ode to turn-of-the-century femininity”, sottolineando come la danza abbia rivestito un importante ruolo durante la sfilata. Un’occhiata alla collezione Spring Summer 2017 aiuta a capire di cosa stiamo parlando.

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.